Di nuovo a Tavola
LaboratoriIl Ciambellone dell’Amicizia: amore al primo assaggio
ciambellone ricotta

Il Ciambellone dell’Amicizia: amore al primo assaggio

by

Un dolce soffice, profumato, dal sapore avvolgente. Il ciambellone di cui svelerò a breve la ricetta ha un unico segreto: l’Amicizia. Aveto letto bene, nessun errore di battitura, il segreto è proprio l’Amicizia, quella ultraventennale che lega me a Maria compagna di banco fin dalle scuole medie. Da quando me l’ha fatto provare per la prima volta a casa sua è diventato il mio cavallo di battaglia. Un dolce semplice, veloce da preparare, ideale a colazione o per la merenda dei bambini, e che si mantiene per giorni (anche se in realtà a casa mia arriva a stento al terzo). Provatelo, sono certa che vi conquisterà.

ingredienti

INGREDIENTI

Dose per uno stampo per ciambellone da 26cm

  • 3 uova
  • 200 gr zucchero
  • 200 gr farina tipo 00
  • 200 gr ricotta
  • 100 gr burro
  • 1 bustina lievito in polvere per dolci
  • 2 bustine di vanillina
  • gocce di cioccolato qb

PROCEDIMENTO

Lavorare le uova con lo zucchero fino ad ottenere un’emulsione densa e spumosa, vi consiglio di utilizzare uno sbattitore elettrico alla massima velocità. Aggiungere il burro fuso e la ricotta e continuate a girare riducendo la velocità al minimo. Unire la farina, il lievito, la vanillina e le gocce di cioccolato. Versare il composto in uno stampo da forno per ciambellone del diametro di 24 cm, precedentemente imburrato e infarinato.

ciambellone ricotta    

 

 

 

 

 

 

 

Cuocere in forno a 180° per 35/45 minuti. Una volta raffreddato toglietelo dallo stampo e cospargetelo di zucchero a velo.

COME GUSTARLO AL MEGLIO

Gustatelo in compagnia delle persone a cui volete bene, servitelo accompagnato da un tè o da un buon cioccolato caldo. Il risultato è sempre garantito. Grazie alla mia amica Maria per avermi regalato una ricetta sì speciale, ma mai quanto lei…

 

Commenti

Commenti

Il Ciambellone dell’Amicizia: amore al primo assaggio ultima modifica: 2017-09-08T16:44:57+00:00 da Laura Ferri

leave a reply

Back to Top