Di nuovo a Tavola
NewsChefs’ Cup Contest, da Roma parte la sfida tra gli chef stellati
premio mangia-e-bevi

Chefs’ Cup Contest, da Roma parte la sfida tra gli chef stellati

by

Diciotto stelle Michelin per 9 serate in tutta Italia: arrivata alla sesta edizione lo Chefs’ Cup Contest, competizione tra chef stellati, che prende il via oggi a Roma, per terminare la prima fase a novembre a Milano e concludersi con un gran finale prima di Natale. Roma, Firenze, Venezia, Perugia, Viareggio, Cortina d’Ampezzo, Romano Canavese (Torino), Parma e Milano, quindi, vedranno protagonisti grandi chef che arriveranno da ogni parte d’Italia e, per la prima volta, dalla Svizzera, per sfidarsi a ‘colpi di padelle’ per delle cene-evento, con show cooking e cene degustazioni aperte a un pubblico di gourmand. A decretare i vincitori, assegnando punteggi alle varie coppie di chef, tappa dopo tappa, sarà una giuria di esperti, sempre diversa a ogni serata, che assegnerà punteggi secondo vari parametri: aderenza al tema, complicità di coppia, bontà del piatto, rapporto qualità/prezzo, valore estetico/artistico. Sulla base dei punteggi ottenuti dalle coppie di chef nelle varie tappe, si formerà una classifica: la coppia che si attesterà al primo posto si scinderà nei due finalisti che si affronteranno l’un l’altro durante la serata finale: con questa sfida verrà eletto il vincitore dello Chefs’ Cup Contest 2018. Palcoscenico d’eccellenza, gli alberghi del gruppo Sina Hotels – che compie quest’anno i 60 anni – che sin dagli esordi hanno abbracciato l’evento, quali interpreti della tradizione italiana fatta di storia, cultura, arte, lusso ed eccellenza.

Il contest gastronomico, ispirato all’arte tra coppie di chef stellati, quest’anno ha come tema la ‘musica’: ognuno dei partecipanti è stato chiamato a creare un piatto che sia ispirato a una melodia, a un genere musicale, a un musicista. La libertà creativa dello chef è rimasta totalmente libera offrendo al pubblico stimoli sensoriali normalmente non coinvolti in una degustazione: così, l’udito diventa parte della suggestione. A rendere più forte la suggestione per i presenti, durante la degustazione dei due piatti, ogni persona riceverà delle cuffie con cui ascoltare il tema musicale cui si ispirano le preparazioni, dando vita a una vera e propria cena immersiva. Udito, olfatto, tatto, gusto e vista: tutti e 5 i sensi saranno coinvolti. Ad aprire le danze, con il primo appuntamento romano, saranno gli chef Giuseppe Aversa (Il Buco di Sorrento) e Umberto De Martino (Florian Maison di Bergamo) ospiti di Andrea Fusco, resident chef del Giuda Ballerino dell’Hotel Sina Bernini Bristol.

Commenti

Commenti

Chefs’ Cup Contest, da Roma parte la sfida tra gli chef stellati ultima modifica: 2018-02-22T11:09:04+00:00 da Carmine Seta

leave a reply

Back to Top