Di nuovo a Tavola

Storie di food ed eccellenze nel Lazio

A tavolaBurger Bar Grill, a Roma il locale sintesi tra Usa e made in Italy
Burger Bar Grill

Burger Bar Grill, a Roma il locale sintesi tra Usa e made in Italy

by

Borsa della carne, cucina della carne su grill ed experience italo-newyorkesi: in centro a Roma, in via dei Filippini, vicino a Piazza della Chiesa Nuova, apre i battenti Burger Bar Grill. Il locale nasce dalla collaborazione tra Paolo Venturini, Cristiano Rossi e Adriana De Martino, Mara Scaramuzzo e Andrea Meo, un gruppo di amici accomunati dalla passione per il buon cibo e dall`intento di sviluppare un format italiano con influenze americane.

Burger Bar GrillQuesto connubio trova esplicitazione sia nell`arredamento che nella proposta gastronomica del nuovo ristorante della Capitale. “Ho deciso, insieme ai miei soci romani, di evolvere il format che ho a Salerno e Avellino e di creare una vera Steak House nella capitale. Il menù base dell`hamburgheria è comune a tutti i locali ma, qui a Roma, abbiamo puntato più sulla griglia e sulla borsa della carne”, spiega Cristiano, proprietario anche dei Burger Bar Cargo di Salerno e Avellino. Oltre Roma, Cristiano e sua moglie Adriana di origine newyorkese, sono alle prese con l`apertura di un altro locale a New York dedicato agli hamburger che vedrà la partecipazione di Bruno Barbieri, celebre chef stellato e noto giudice di Masterchef.

Tra le prime indiscrezioni, il nome del locale: Borsalia. Per il resto tutto è top secret. Il locale si sviluppa su due piani, di cui uno su strada e un altro situato a un piano inferiore, per un totale di 180 mq e 65 posti a sedere. In una grande grande lavagna giornalmente è segnata la Borsa della Carne. “I tagli della carne che offriamo – chiarisce Cristiano – sono sempre gli stessi ma, ogni giorno, in base alle razze più o meno pregiate che troviamo al mercato o dai nostri fornitori, abbiamo in vendita tipi di carne diversi a prezzi differenti. Ad esempio – prosegue – se un giorno acquistiamo un grande quantitativo di una razza, perché presente uno stock maggiore al mercato, abbassiamo il prezzo ai clienti. Quindi, i nostri clienti possono trovare da Burger Bar Grill razze diverse a prezzi diversi ma, allo stesso tempo, possono comprare la stessa razza a un prezzo che varia giorno per giorno”. A seguire si accede alla zona Bar per poi proseguire nelle Grill Room, due sale arredate con tavoli, sedie, banconi e griglie. Il progetto e l`arredamento – realizzati dagli architetti Lycourgo Lambrinopoulos e Francesco Montella, dello studio Project 2.0 – e i lavori in ferro – opera dell`artigiano salernitano Bruno Viviani -, conferiscono al locale uno stile industriale, moderno, d`ispirazione americana.

Caratteristica di Burger Bar Grill sono le griglie incassate dentro i tavoli e poste lungo i banconi, per far sì che il cliente abbia la possibilità di cuocere la carne direttamente sui Grill Table. Al piano inferiore, lo stile cambia: il cliente scende in una sala adibita a cantina, realizzata con mattoni a vista che custodisce un antico reperto storico posto all`interno di una teca.

Qui è possibile scegliere il vino, le birre artigianali, i salumi della Norcineria Renzini e consumarli in loco. Si parte la mattina, sia con la colazione all`italiana completa di caffè, torte, cornetti e piccola pasticceria che con la colazione internazionale conpancakes, belgian waffles, eggs benedict, french toast, yogurt parfait, granola homemade e custom omelette. Su un grande pallottoliere vengono indicate le acque aromatiche adatte alle varie necessità e, accanto, un altro abaco suggerisce i dolci del giorno disponibili, selezionati tra i più famosi pasticcieri romani e campani. A pranzo la proposta gastronomica comprende Burger di carne e pesce cotti alla griglia ma anche vellutate, insalate e sandwiches. La giornata prosegue con la proposta bar e l`aperitivo, con cocktail, taglieri e altre sfiziosità, per poi giungere all`ora della cena. La domenica è il giorno del brunch.

Commenti

Commenti

Burger Bar Grill, a Roma il locale sintesi tra Usa e made in Italy ultima modifica: 2018-03-28T12:34:45+00:00 da Carmine Seta

leave a reply

Back to Top