Di nuovo a Tavola

Storie di food ed eccellenze nel Lazio

RubricheTV e MediaRistorante degli chef, dall’Australia a Roma: il sogno di Valter di Cecco

Ristorante degli chef, dall’Australia a Roma: il sogno di Valter di Cecco

by

Speciale appuntamento con il finale della prima edizione italiana de ”Il ristorante degli chef”, il talent show culinario targato Rai2 prodotto in collaborazione con Nonpanic, in onda domani a partire dalle 21.20 su Rai2. Solo alla fine si scoprirà il vincitore dell’ambito premio in palio: la possibilità di formarsi nella scuola internazionale di cucina italiana Alma, un luogo di eccellenza che ha visto nascere e crescere nel corso della sua lunga storia i più affermati chef, diventando un passaggio obbligato e fondamentale per chiunque sogni di lavorare nel mondo della cucina.Tra i clienti in sala non mancano gli ospiti speciali: il conduttore Giancarlo Magalli, l’ex nuotatore e campione olimpico Massimiliano Rosolino, la conduttrice Veronica Maya e gli attori e le attrici de ”Il paradiso delle signore”. E ancora, le ”Signorine buonasera” Rosanna Vaudetti, Gabriella Farinon, Mariolina Cannuli e Paola Perissi, la coppia Carmen Russo ed Enzo Paolo Turchi, le attrici Rocío Muñoz Morales e Martina Stella. Giudice speciale per la finale, lo chef due stelle Michelin, Andrea Aprea.

LA STORIA DI VALTER DI CECCO – DALL’AUSTRALIA CON PASSIONE – Età: 46 – Provenienza: Sydney (vive a Roma) – Professione: Grafico pubblicitario – Note: Questa è la sua opportunità per poterlo fare. La sua passione lo accompagna da sempre, la sua cucina è una commistione di sapori internazionali, un perfetto mix tra Australia e Italia. Valter è insoddisfatto del suo lavoro e vuole decisamente cambiare vita. Figlio di macellai abruzzesi emigrati a Sydney, arriva in Italia per un viaggio di piacere e ci rimane per amore.

Commenti

Commenti

Ristorante degli chef, dall’Australia a Roma: il sogno di Valter di Cecco ultima modifica: 2018-12-17T13:39:08+00:00 da Andrea Duca

leave a reply

Back to Top