Di nuovo a Tavola

Storie di food ed eccellenze nel Lazio

Dalla terraPomodori, asparagi, zucchine, funghi, carciofi e melograni: ecco le eccellenze del Lazio al Fruit Logistica di Berlino

Pomodori, asparagi, zucchine, funghi, carciofi e melograni: ecco le eccellenze del Lazio al Fruit Logistica di Berlino

by

La Regione Lazio, in collaborazione con Arsial, partecipa nuovamente al Fruit Logistica di Berlino, la piu’ grande fiera internazionale dell’ortofrutta. Dal 6 all’8 febbraio saranno presenti in Fiera aziende da tutto il mondo, dalla piccola e media impresa ai global player. “Regione Lazio e Arsial – si legge in una nota dell’assessorato Agricoltura, Promozione della Filiera e della Cultura del Cibo, Ambiente e Risorse Naturali della Regione Lazio – porteranno alcune delle realta’ piu’ significative in rappresentanza dei prodotti tipici del nostro territorio. All’interno dello stand del Lazio, presso il polo fieristico della Messe (HALL 4.2 – BOOTH D-07), troveranno spazio i produttori locali che avranno modo di far provare ogni tipo di specialita’: dal “pinzimonio” con carote, ai finocchi romaneschi, dal sedano con gli oli DOP del Lazio, al pomodoro Torpedino, all’asparago verde di Canino, le zucchine romanesche, i funghi di Cisterna di Latina, il carciofo romanesco del Lazio o il melograno di Fondi”.

Nello spazio espositivo della Regione Lazio, verra’ offerto, per l’intera durata della manifestazione, un programma di animazione creato per valorizzare i prodotti e le imprese partecipanti, a cura del giovane Chef Francesco Capirchio, che dara’ vita a una proposta gastronomica in grado di esaltare tutte le caratteristiche delle diverse produzioni. Si trattera’ di veri e propri laboratori durante i quali lo chef, originario di Campodimele in provincia di Latina, proporra’ anche frullati e centrifughe da offrire ai visitatori dello spazio.

Commenti

Commenti

Pomodori, asparagi, zucchine, funghi, carciofi e melograni: ecco le eccellenze del Lazio al Fruit Logistica di Berlino ultima modifica: 2019-02-05T11:54:29+00:00 da Laura Ferri

leave a reply

Back to Top