Di nuovo a Tavola

Storie di food ed eccellenze nel Lazio

NewsRiaprono tre ristoranti di Roma dopo il sequestro
ristorante

Riaprono tre ristoranti di Roma dopo il sequestro

by

Tutti assolti i nove imputati accusati di intestazione fittizia di beni per aver attribuito in modo artificioso ad altri soggetti la titolarità del noto ristorante-pizzeria “Er Faciolaro”, ed altri due locali e un negozio di giocattoli e arredi. La sentenza è stata emessa dai giudici della IV sezione penale del tribunale della Capitale. Gli accertamenti nei mesi scorsi erano stati seguiti dalla Dia, nell’ambito di una inchiesta sulle infiltrazioni della ‘Ndrangheta a Roma. Gli avvocati Irma Conti e Giovanna Gallo hanno espresso soddisfazione e hanno ribadito “l’insussistenza dell’ipotesi accusatoria che è stata oggetto di attenzione mediatica”. Tra gli assolti anche l’imprenditore calabrese Salvatore Lania ritenuto dall’accusa il vero proprietario del “Faciolaro”, della “Rotonda” e del “Barroccio”, tutti in via dei Pastini, nella zona del Pantheon.

Commenti

Commenti

Riaprono tre ristoranti di Roma dopo il sequestro ultima modifica: 2019-02-14T13:08:14+00:00 da Andrea Duca

leave a reply

Back to Top