Di nuovo a Tavola

Storie di food ed eccellenze nel Lazio

News13% ha visto un topo in un ristorante, 23% uno scarafaggio: la ricerca shock
ristorante roma

13% ha visto un topo in un ristorante, 23% uno scarafaggio: la ricerca shock

by

Ogni anno 420mila persone muoiono a causa di alimenti contaminati da batteri, virus, parassiti, tossine o sostanze chimiche e 600 milioni – quasi 1 persona su 10 nel mondo – si ammalano sempre per lo stesso motivo. Sono i numeri contenuti nell’ultimo rapporto dell’Organizzazione Mondiale della Sanità sulla sicurezza alimentare di cui si è discusso recentemente alla vigilia della Conferenza della Global Food Safety Initiative (GFSI), l’evento internazionale in programma a Nizza dal 25 al 28 febbraio, che ogni anno riunisce oltre mille esperti leader a livello mondiale nel campo della sicurezza alimentare. Il tema della sicurezza alimentare è strettamente collegato a quello della salute e dell’igiene: secondo i dati di un’indagine condotta da Doxa per conto di Rentokil Initial, gli italiani sono molto attenti a questi aspetti tanto che 6 persone su 10 associano il binomio igiene-salute proprio alla ‘cura e sicurezza degli ambienti e degli alimenti’ intesa come assenza di malattie/infezioni e contaminazioni/intossicazioni. La ricerca ha indagato i comportamenti degli italiani in rapporto all’igiene nei ristoranti facendo particolare riferimento alla presenza di infestanti, considerati una vera e propria conferma della mancanza di igiene e un pericolo per la propria salute.

Commenti

Commenti

13% ha visto un topo in un ristorante, 23% uno scarafaggio: la ricerca shock ultima modifica: 2019-02-20T12:07:22+00:00 da Andrea Duca

leave a reply

Back to Top