Di nuovo a Tavola

Storie di food ed eccellenze nel Lazio

NewsCasa Surace e Pasta Garofalo insieme per il “boccone di carbonara più grande d’Italia”

Casa Surace e Pasta Garofalo insieme per il “boccone di carbonara più grande d’Italia”

by
Il 6 aprile, in occasione della Giornata Mondiale della Carbonara, Casa Surace lancia, insieme a Pasta Garofalo, il primo flash mob online in cui tutti gli amanti del celebre piatto sono invitati ad assaporare contemporaneamente il primo boccone.

Tra le 20 e le 22 del 6 aprile, infatti, chi vorrà partecipare potrà postare su Instagram un minivideo in cui immortalerà la prima forchettata della “sua” Carbonara, utilizzando gli hashtag #CarbonaraDay e #CarbonaraFlashMob, per creare sui social il boccone di carbonara più grande d’Italia.

Per prepararsi al meglio al grande giorno, a partire da oggi Casa Surace e Pasta Garofalo andranno a caccia, attraverso i propri canali social, del “Miglior Cucinatore di Carbonara”, che la sera del flash mob avrà la possibilità di preparare il piatto insieme al Temerario, uno dei personaggi più amati dei Casa Surace e noto purista della Carbonara.

Gli aspiranti “cucinatori” potranno candidarsi attraverso l’invio di un messaggio diretto al profilo Instagram di Casa Surace con una foto, un video o una descrizione in cui spiegano perché dovrebbero essere scelti come “Miglior Cucinatore di Carbonara”.

Tra tutti i candidati, Casa Surace e Pasta Garofalo selezioneranno tre proposte, in tre città diverse, dove verrà organizzata una spedizione del Temerario che decreterà la migliore interpretazione del piatto e inviterà il vincitore nella cucina della famiglia Surace, per partecipare insieme al ##CarbonaraFlashMob il giorno del Carbonara Day.

Nel 2017 questo evento ha coinvolto oltre 160.000 amanti della Carbonara e in 29 mila si sono scambiati sui social opinioni e ricette su quello che è ormai il piatto più virale sui social.

Commenti

Commenti

Casa Surace e Pasta Garofalo insieme per il “boccone di carbonara più grande d’Italia” ultima modifica: 2019-04-02T10:01:06+00:00 da Silvia Casella

leave a reply

Back to Top