Di nuovo a Tavola

Storie di food ed eccellenze nel Lazio

A tavolaChecco dello Scapicollo, la storia dell’antico ristorante romano. Un autunno di tante novità

Checco dello Scapicollo, la storia dell’antico ristorante romano. Un autunno di tante novità

by

Nella splendida cornice dell’Eur, il famoso ristorante Checco dello Scapicollo continua a stupire. In un ambiente sanificato e con la massima attenzione all’igiene, Checco ed il suo staff è pronto a deliziare il palato anche dei più esigenti, con piatti tipici della cucina romana ed altri di scuola internazionale.

Frequentato da calciatori, personaggi famosi del mondo dello spettacolo e da grandi attori come il mitico Woody Allen, Checco dello Scapicollo è la scelta giusta sia per una cena riservata sia per i grandi eventi.
La storia di Checco dello Scapicollo nasce più di novanta anni fa e prosegue ogni giorno.
Ottima carne e pesce freschissimo si affiancano alle proposte per vegetariani e vegani, offrendo a chiunque la possibilità di trovare la giusta portata da gustare in un ambiente curato e familiare.

Ma chi si ferma è perduto, e allora ecco in arrivo tante sorprese. L’autunno porterà infatti diverse novità che però Checco ancora non vuole svelare!
“Preparatevi – dice – presto vi stupiremo con delle nuove proposte culinarie tutte da raccontare!”.
Sì, perché i piatti di Checco non solo si mangiano, ma si scoprono anche nei suoi racconti.

Siete pronti a scapicollarvi?

ORARI
Dal lunedì alla domenica 12.30-15 19.30-23
INDIRIZZO
Via dei Genieri, 5 – 00143 Roma EUR
PREZZI
30 /50 euro

PIATTI TIPICI
Tagliolini al Mar Rosso (crostacei, pesce e pomodoro)
Filetto d’orata su letto di patate
Rombo con funghi porcini
Pollo alla Checco

Commenti

Commenti

Checco dello Scapicollo, la storia dell’antico ristorante romano. Un autunno di tante novità ultima modifica: 2020-10-02T10:27:09+00:00 da Amministratore dinuovoatavola

leave a reply

Back to Top