Quando il cibo incontra arte, cultura, musica, comicità: nasce Gioiuzza!

Con l’arrivo del nuovo anno ha aperto a Roma, in Via Messina 21/23 (Porta Pia), Gioiuzza, un locale specializzato nella cucina siciliana d’autore incentrata su capolavori gastronomici tradizionali dell’amata terra d’origine delle due giovani titolari. Vengono sfornati così ogni giorno arancini, cartocciate, caponata, pasta alla Norma, cannoli espressi, cassatine, setteveli, pasta di mandorle e molto altro.

I prodotti vengono preparati giornalmente dalle mani esperte di uno chef catanese doc Rosario Torre che elabora a maestria le ricette della tradizione di mamme, nonne e zie “sicule doc”. E’ da questo amore e da questa passione che nascono i dolci esclusivamente artigianali e i cannoli preparati solo espressi. Nella rosticceria, nel pane e panelle e negli arancini, ci sono i ricordi d’infanzia e il rumore del mare del golfo di Messina. La pasta alla Norma è quella di Nonna Giannina, le cassatine erano quelle del Bar Mimì dei primi del ‘900, la Caponata quella degli zii Totò e Concetta. Ecco a Roma un pezzo del Sud, un pezzo di Sicilia.

Un posto piacevole, caldo e versatile, sia nel cibo sia negli extra.

Oltre all’offerta “isolana”, la rosti-pasticceria “sicilian style” di Porta Pia propone cibi a base di verdure fresche a kilometri zero per vegani e vegetariani, primi, secondi e piatti unici della tradizione mediterranea in senso ampio, pizza compresa. 

---
Gioiuzza, quando il cibo incontra arte, cultura, musica, comicità

Gioiuzza, quando il cibo incontra arte, cultura, musica, comicità

Con l’arrivo del nuovo anno ha aperto a Roma, in Via Messina 21/23 (Porta Pia), Gioiuzza, un locale specializzato nella cucina siciliana d’autore incentrata su capolavori gastronomici tradizionali dell’amata terra d’origine delle due giovani titolari. Vengono sfornati così ogni giorno arancini, cartocciate, caponata, pasta alla Norma, cannoli espressi, cassatine, setteveli, pasta di mandorle e molto altro.       COSA …

Leggi tutto.

---